Primi vagiti di un Governo neo fascista ”moderno”.

Tra twitter/selfies /battute /sarcasmi /sorrisi e l’apparente buonismo dei 5 Stelle. Il Governo Salvini/Di Maio, dopo la nomina dei ministri

Leggi il seguito